Problematiche

Di seguito è riportato l’elenco di situazioni, pensieri, sensazioni ed emozioni che possono “spingere” a chiedere l’aiuto psicologico.

  • Rapporti con parenti, familiari, persone care sono diventati complicati e per te non è più possibile gestire la propria parte in solita maniera, ma non sai come costruire il nuovo modello di comunicazione
  • Il lavoro è diventato faticoso e noioso, non riesci a definire il traguardo, ti senti svogliato e molto stanco
  • Alcuni tratti del tuo carattere o circostanze influiscono sulla qualità delle relazioni familiari – i tuoi cari soffrono la tua irritabilità, o si risentono perché lavori troppo. Da solo non riesci a cambiare la situazione, ma la famiglia è importante e bisogna trovare una soluzione
  • Hai perso l’interesse per tutto ciò che prima era importante, le cose vanno di male al peggio, critichi di continuo se stesso e gli altri
  • E' passato molto tempo dalla separazione o la perdita affettiva ma senti ancora la forte mancanza e l’interesse per la propria vita è scarso, non riesci a “sbloccarti”
  • Hai irrazionale paura di qualcosa (viaggiare, fare visite mediche, interagire con animali, parlare con gli sconosciuti) e questo interferisce negativamente con la tua vita quotidiana
  • Hai difficoltà nei rapporti intimi con il/la partner

Se uno o più esempi in qualche modo riguardano la tua situazione attuale – è il momento giusto per provare a cambiare. O non cambiare. Con tutti questi problemi si può vivere. Ma è difficile vivere bene. A te la scelta se e quando chiedere aiuto.

Nel mio lavoro mi focalizzo sulle seguenti problematiche:

  • Consulenze e terapie individuali, di coppia e di gruppo
  • Problemi affettivi e relazionali
  • Ansia, attacchi di panico, depressione
  • Terapie di recupero (elaborazione lutti, traumi, perdite affettive)
  • Problemi d’autostima e presa di decisioni
  • Dipendenze patologiche (cocaina, gioco d’azzardo, Internet)
  • Sostegno psicologico per problemi genitoriali
  • Mediazione famigliare
  • Disturbi di natura sessuale (identità/avversione sessuale, parafilie, ansia da prestazione)

Questo sito non fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies. Direttiva 2002/58/EC